Fatturazione Elettronica: come trasformarla in un vantaggio economico e competitivo

Cambiamento epocale: sparisce la fattura cartacea

1 Gennaio 2019, una data che sta spaventando un po’ tutti, perché entra in scena operativamente uno dei temi più caldi degli ultimi anni: la FATTURA ELETTRONICA.

Nessuna deroga o ripensamento. 
La prima anticipazione di questa rivoluzione fiscale si è verificata il 1 Luglio 2018, da quando i distributori di carburante hanno l’obbligo di  emettere una fattura elettronica anche verso i consumatori finali che prende il posto della carta carburante, ai fini delle detrazioni IVA e la deducibilità dei costi. 

Quindi possiamo dire che la fine di un’epoca è alle porte: scompare la fattura cartacea!

Niente paura! Sì è vero che a partire dall’anno prossimo, tutte le Partite IVA d’Italia dovranno adeguarsi alla Fatturazione Elettronica, tuttavia questo è un cambiamento che porterà molte aziende e liberi professionisti ad ottenere numerosi vantaggi in termini economici, di tempo e di competitività.

Ma cosa devo fare esattamente per usufruire di questi vantaggi?

Il primo passo fondamentale è capire qual’è la tua esigenza, il tuo budget ed il volume d’affari della tua attività.

Definito questo possiamo consigliarti ed aiutarti a scegliere un servizio che ti permetta di gestire l’intero ciclo di fatturazione elettronica ovvero: la fatturazione attiva, passiva, la ricezione ed infine la Conservazione del documento a norma di legge.

Il servizio ideale è quello che, ti  permette anche di creare con estrema facilità la Fattura Elettronica tramite un’interfaccia guidata e pulita che eviti inutili perdite di tempo.

Un’altra funzione estremamente utile, consiste nella possibilità di visionare le notifiche correlate alle tue fatture tramite una ricerca che sia facile e veloce dando, inoltre, l’opportunità di scaricarle in locale.

Dettaglio importante: una cosa che molti fornitori di servizi di Fatturazione Elettronica sottovalutano, è un’assistenza che sia sempre in linea con la norma vigente e che ti possa seguire passo-passo in caso di disguidi tecnici o chiarimenti.

Quale servizio scegliere?

In internet ce ne sono davvero molti, ma attenzione perché spesso sono poco completi.

Noi ti suggeriamo le migliori soluzioni di TIM Digital Store, per garantirti massima sicurezza e affidabilità!

Non arrivare all’ultimo momento, scegli quanto prima una soluzione completa e sicura che gestisca interamente il ciclo di fatturazione.

Fonte dati:https://www.archivist.it/servizio-fatturazione-elettronica-quale-scegliere/;ttps://digitalstore.tim.it/articoli/conto-alla-rovescia-la-fattura-elettronica-l1-gennaio-2019-e-ormai-vicino

Fattura Digitale:crea e invia fatture elettroniche a norma di legge PA e Privati

Fattura Digitale aiuta professionisti, piccole e medie imprese ad assolvere gli obblighi normativi per compilare/inviare le fatture elettroniche alle PA. Il servizio offre la possibilità di scambiare fatture elettroniche anche tra privati cosa che non risulta ad oggi obbligatoria, ma che costituisce una condizione premiale con cui puoi beneficiare di sgravi su alcuni obblighi fiscali. La conservazione a norma è inclusa nel servizio.

Archismall: archivia i tuoi documenti in tutta sicurezza, ovunque tu sia

Servizio Cloud completo di Archiviazione documentale, Fatturazione PA (B2g) e Privati (B2b) e Conservazione digitale sostitutiva a norma. Si chiama “small” perché è leggero, snello, amichevole, intuitivo e facile. Nessuna installazione. Nulla da imparare! Niente complicati manuali o corsi di formazione. Subito dopo esserti registrato sei operativo.

GDPR: che cos’è? Cosa devono fare le aziende per adeguarsi?

Noleggio auto,deducibilità per le dichiarazioni 2018

Per gli agenti di commercio, dal 2017, è aumentato del 43% il limite massimo del costo del noleggio puro delle autovetture, su cui calcolare l’80%, cioè la quota deducibile fiscalmente.

Leggi tuttoNoleggio auto,deducibilità per le dichiarazioni 2018

Voucher Digitalizzazione 2017-2018: in arrivo incentivi per le imprese

Vuoi scoprire come rimodernare l’infrastruttura informatica della tua azienda spendendo la metà? Questo è l’articolo che fa per te.

Leggi tuttoVoucher Digitalizzazione 2017-2018: in arrivo incentivi per le imprese